Responsabilità medica

Si ha responsabilità medica quando sussiste un nesso causale tra la lesione alla salute psicofisica del paziente e la condotta dell’operatore sanitario in concomitanza o meno con le inefficienze e carenze di una struttura sanitaria.

Alla luce della complessità della materia, regolamentata da specifiche leggi di settore, lo Studio può vantare dei master di approfondimento nonché la possibilità di una convenzione con una società di assistenza medico legale per la quantificazione dei danni, la determinazione delle responsabilità mediche e l’abbattimento dei rischi connessi all’esito negativo del giudizio.